RED STARS

Giugno 2019

A giugno Mercurio e Marte camminano a braccetto nel segno del Cancro. Camminano, non corrono. I pianeti del movimento coordinato mente-corpo prendono un tempo lento, trascinano la gamba come sensualissimi tangheri, fanno dondolare le spalle all’indietro. Tutto diventa fluido, flessuoso, plastico, morbido e sinuoso. Si rompono gli schemi del tempo che ora si allunga e ora si accorcia in funzione dell’emozione. Si superano le scansioni regolari e meccaniche, scendere in strada richiede un’immersione nel flow, in sintonia con la danza dei palazzi, delle auto e dei passanti. Bisogna starci dentro e rinunciare alla fretta di dire la propria, di farsi sentire, di farsi notare. Bisogna lavorare alla sostanza, essere attenti osservatori e curiosi partecipanti.  Arrivare al cuore è il vero obiettivo, arrivare a un’estate sincera per l’anima, purificata dalle costruzioni di abitudini reiterate inconsciamente.    

Ariete

La vostra storia è una collezione di scelte improvvise, di conquiste rapide, di ferite dolorose. E' la storia di chi non si è mai fermato a pensare davanti all'ostacolo, né ha preso la rincorsa per saltarlo come si deve. E' la storia di ostacoli abbattuti, calpestati o presi in faccia, senza mai versare una lacrima, senza mai tornare indietro. La vostra è una storia di forza e una lunga ricerca della pace, spesso trovata, vissuta e poi di colpo tradita. Un po' per noia, un po' per distrazione. Sono fatti così i coraggiosi e gli impavidi. Senza tregua non possono stare. Giugno aiuta chi ancora vuole misurarsi i muscoli e si diverte a provocare la pazienza degli innamorati. Venere e Giove bilanciano la situazione e garantiscono una visione chiara della realtà presente e futura.

Capricorno

C’è un gruppetto di prima decade che mostra un lieve sorriso mentre gode del potente e rivoluzionario trigono di Marte. La progettualità è al servizio del lavoro, la scrittura è fluida e i passaggi ben definiti. La restante parte è compressa da Mercurio, Marte e Saturno, insofferente a chi si avvicina troppo, stressata dall’invadenza e dalla routine di parole e formalità tipiche degli inutili. Quasi sconsolata nel vedere che son tutti uguali, a partire da quelli che si presentano come i diversi. Se poteste impugnare una katana salterebbero molte inutili teste. Ma proprio mentre la state impugnando venite catapultati ai princìpi ben più saldi di pazienza e rigore. Non è da voi il gesto isterico. Proseguite per la vostra strada, dimenticate la fatica. E la spada vi accompagna ben legata alla cinta.

Leone

Da una parte c’è il ruolo, di cui potreste cominciare a sentire la pesantezza. Un ruolo a cui vi agganciate ben stretti, in cui spesso vi confondete e che stimola tanto da prendere il sopravvento. Dall’altra parte ci siete voi, ci sono desideri, vostre passioni, sogni e bisogni. Avete emozioni, progetti e ambizioni così grandi da far paura e così spaventosamente enormi da essere rimosse. Preferite rifugiarvi nel ruolo, riparati nella consuetudine, abituati a pensare a ciò che accade fuori, a risolvere la contingenza. Urano in quadratura per alcuni di prima decade è un momento eccellente per misurarsi con il nocciolo della questione, che non sta nell’esercizio del ruolo, ma nell’ascolto e nella realizzazione di sé. Meno pressante la situazione per le altre decadi, autorizzate a digressioni frivole e mondane.

Toro

Anche il più scettico fra voi farebbe fatica a trovare una virgola sbagliata nel cielo o un difetto delle geometrie a vostro favore. Basta guardare in alto nelle notti stellate per sentire che tutto va bene. Vi basta respirare l'aria di una passeggiata a cielo aperto per sapere che tutta la materia dell'universo è pronta a sostenervi. L'albero vi guarda con con aria amichevole, la farfalla sceglie la vostra spalla per riposarsi, il bassotto non può fare a meno di starvi vicino. Emanate onde positive e subito l'ambiente risponde restituendole moltiplicate. Anche il più scettico dovrebbe avvicinarsi a un fiore, sdraiarsi sul prato per stare più comodo e chiedergli cosa ne pensa della vita.

Vergine

I nati di seconda decade alle prese con l’opposizione di Nettuno sarebbero pronti a cavalcare una nuova idea fino alla perdizione. Per certi versi, nei limiti di un tema di nascita mediamente stabile, l’abbandono totale può diventare addirittura salutare e produttivo, specie per chi di voi ha un approccio artistico alla vita. In generale il cielo di giugno stimola la novità, il piacere, l’amore. A dispetto del resto del mondo, in continua ricerca di forme conosciute e certezze affermate, voi, che per primi le avevate inserite in teoremi, scienze “esatte” o esperimenti, siete gli unici che se ne distaccano. Riconoscete l’artificiosità dei confini imposti nella vostra relazione e li travalicate con impeccabile gesto tecnico.

Acquario

Probabilmente vi sta propinando l’ennesimo fuoco di paglia. A guardarlo sembra più convinto che mai, ma voi conoscete già il finale della storia. Il divertimento sta nel lasciare che sbagli un’altra volta, nel guardarlo mentre si brucia col suo stesso impeto. Col tempo è diventato sempre più buffo e prevedibile. E pensare che fino a poco fa eravate disposte a fidarvi ciecamente, regalandogli il privilegio di fare il bello e il cattivo tempo. Non siete di quelle che si piangono addosso. Siete già trascinate da una marea di novità, in cui lui non è compreso. Può fare da facchino, se vuole. Ma forse è meglio che stia al posto suo. Non sapete già più cosa farvene. E certo non perderete tempo a spiegargli dove ha sbagliato. Terza decade particolarmente grintosa e perentoria.

Bilancia

Le montagne russe vi hanno sempre divertito, ma sembrano non finire mai. Avete recuperato la postura corretta, sistemato la scarpina, aggiustato il foulard, ma dentro c’è un turbinio che non si vuol fermare. Se sia positivo o negativo non lo avete ancora capito bene. La certezza è che il suo moto eccessivo vi turba. L’altalena umorale non fa per voi né il desiderio ha mai invaso così a lungo i pensieri. Le buone posizioni di Venere e Giove aiutano a far chiarezza, quantomeno a decidere in che direzione sfogare questa gran carica che vi assale. Se la vostra più grande preoccupazione è un’occhiata troppo evidente, allora è meglio che cerchiate più nel profondo gli effetti dell’insistente quadratura di Marte. Che se sfruttata bene, vi darà il coraggio che non avete avuto mai.

Pesci

Basta un soffio di vento e volate via. Avete proprio voglia di staccarvi da un sistema che è troppo pesante. Tutto è legato, costretto e imprigionato in schemi che si ripetono all’infinito. Che cosa c’è di interessante? Basta un raggio di luce e vi accendete. Siete colmi di creazioni inespresse, intrisi di passioni potenti, ansiosi di dar vita a un’emozione. Intorno a un mondo freddo e costipato voi girate come angeli in festa. Suonate melodie celestiali che pochi comprendono appieno. I più distratti le sentono provenire da lontano e ne hanno comunque un beneficio. Fiori e piante si muovono al ritmo delle vostre ali. Il girotondo musicale crea numerosi vortici di energia, in cui le anime pure vengono risucchiate e diventano vostre amiche. Se l'amore picchietta sul vetro voi gli date un passaggio. Fino al prossimo incrocio.

Scorpione

Non è poi così lontano il posto che vi rende felici. Eppure andarci vi crea molti problemi. Sarà perché è troppo magico, coinvolgente, limpido e sicuro. O forse perché non volete perdervi nella sua poesia, mai scontata e sempre nuova. Avete timore di scoprirne il punto debole perché accendereste subito la volontà di annientarlo e poi sarebbe di nuovo il nulla. Vi dite che per un po’ non ci andrete, pur sapendo che non resisterete a lungo. Quando avrete organizzato tutto per partire, può darsi che farete un passo indietro. Non è molto lontano il posto che vi rende felici. Se decidete di farci un salto, cercate di averne cura. Non assalitelo, non scaricategli addosso la paura di un amore troppo grande. Prima decade dubbiosa e bloccata, seconda e terza decade poetiche e ispirate, in cerca di sogni.

Gemelli

Logici, razionali, intellettuali, matematici. Due più due deve fare quattro e lo sapete dimostrare facilmente. Giocate coi numeri come fossero birilli, li abbattete e li rialzate in continuazione. Li usate come base di ragionamenti filosofici, come strumenti di economia domestica, come passatempo rilassante. Anche l’amore può essere trascritto in una semplice equazione, uno scambio alla pari che assoggettate, di tanto in tanto, alla prova del nove. Venere nel segno fa perdere i conti, la somma degli addendi dà risultati inaspettati, nessuno vuole stare con la calcolatrice in mano, nessuno è impegnato a cercare la differenza fra sé e il partner. Tutto appare come l'avevate immaginato.

Sagittario

Se vi chiedessero di rispondere “sì” o “no” senza conoscere la domanda, voi direste “sì”. Anzi sarebbe un SI’ a caratteri cubitali, una generale risposta affermativa all’esistenza. Non è la falsa costruzione cerebrale di una filosofia di vita scopiazzata qua e là da libri di fortuna. Il vostro Sì è un modo d’essere, fiducioso e caparbio, per l’uomo e per la donna, gentile e determinato, appassionato e fermo, desiderante e contenuto. Qualcuno di seconda decade - quadratura di Nettuno - potrebbe chiedersi se questo atteggiamento paga davvero, se non qui, almeno nell’aldilà. Dal dubbio esistenziale non dovrebbero nascere scelte importanti, ma solo proficue riflessioni. A giugno il territorio dei sentimenti chiederà di essere nuovamente esplorato; andateci con i giusti attrezzi.

Cancro

Qual è l'immagine più bella per descrivere la pace? Forse il suono di un torrente d'alta montagna o un'alba dorata dalla finestra di città. Il profumo di un libro datato o un bacio nel tramonto di Zacinto? Lo sapete e lo saprete meglio di chiunque altro. Nel passaggio da primavera a estate siete voi a dettar legge e la vostra non è mai la legge del più forte, dell'urlatore, del più veloce o del più meschino. Nel vostro gioco vince chi sa aspettare, chi non vuole prevaricare, chi si lascia coccolare, chi davvero ha voglia di amare. Ci vuole l'abilità di chi non scopre subito tutte le sue carte, la purezza di chi racconta i suoi tremori, il sorriso di chi prova un innato stupore per la vita e per le creature che la abitano. Quando ne vale pena, s'intende.

Are you curious about your zodiac sign? Guessing what the stars say? Ask our RedMilk Astrologer and discover all you want to know about! He will publish the answers to the most curious and interesting questions.

redstars@redmilkmagazine.com

A visionary and arcane interpretation of the star signs. The texture research starts from the study of natural material. Wood and marble become graphic surfaces which play with geometry and colors.

LaTigre is a multidisciplinary creative consultancy that specializes in refined visual design solution and data visualization for small to large, local and global clients.

© All rights reserved illustrations by LaTigre Milano - agency SVPERBE