Red Stars

AGOSTO

Non c’è notte senza stelle, non c’è buio senza luce. E viceversa. Contemplare la soluzione opposta, la più spaventosa, quella che da dentro ci attrae irrimediabilmente e genera emozioni contrastanti. La postura di chi si affaccia allo studio dell’astrologia, ma anche di chi la pratica in una relazione d’aiuto, dovrebbe essere di totale apertura. Se il tema natale è una mappa che parla forte e chiaro del soggetto, non ci si deve dimenticare della vita, vissuta quotidianamente da chi indossa il proprio tema con più o meno consapevolezza. Spogliare il soggetto del tema, viaggiare sulla linea a doppio senso dei pianeti, dei segni e degli aspetti. Dimenticare l’adesione ossessiva alla regola, scostare la tenda per vedere in profondità e nel buio, per fare emergere una luce rinnovata. Vedere ad esempio, nella sosta di Mercurio in Vergine, un’occasione buona per la libertà di parola, purché intelligente.

Ariete

Le perdite di tempo sono come un sasso nella scarpa. Fastidiose, inutili. Decisamente da eliminare. Pure quando vi pare che gli amici e le persone care stiano perdendo tempo, voi lo dite chiaramente, con la schiettezza che vi contraddistingue. I più sensibili forse ci resteranno male, ma siete certi di aver dato il giusto consiglio perché anche loro si tolgano i sassolini da sotto i talloni. Togliersi un sasso dalla scarpa è una bella sensazione, rimette tutto in equilibrio, fa muovere nella morbidezza, interrompe il dolore fisico e mentale di quel continuo zoppicare. Ma che fare quando il sasso ha il volto del vostro amore? Ci si ingegna a smussare, levigare, scansare e continuare a ballare. Senza eliminare. Diceva Capossela. “Che coss’è l’amor? / E’ un sasso nella scarpa / che punge il passo lento di bolero con l’amazzone straniera…” .

Capricorno

I contesti cambiano il senso a molte cose, ma non a voi. Avete imparato a leggere la vita in un altro modo, come fate con i libri. Quando incontrate una parola, un certo aggettivo, li estrapolate dal loro habitat e li analizzate per provare ad adattarli al vostro. Sono primi tentativi di individuare le bugie nascoste dietro le parole - e le persone - più attraenti e suggestive. Non siete certo degli sprovveduti ma avete scoperto, piano piano, molti falsi concetti e molti falsi sorrisi di cui siete stati vittime inconsapevoli. E il sentirsi ingannati è una delle sensazioni che meno sopportate nella vita. I falsi, i bugiardi, i pusillanimi, non fanno montare odio, ma una totale indifferenza, una coperte di gelo che uccide anche la passione focosa e incendiaria dei primi momenti. Tornate ad essere selettivi, voi non siete per tutti.

Leone

Si tende a dipingervi come soggetti pigri, amanti della comodità. I più esagerati vi immaginano sdraiati sul triclinio, appoggiati a un fianco, come antichi romani intenti a divorare pasti sontuosi, tra calici di vino e grappoli d’uva. Certo è vero che non siete refrattari al godimento, ma siete altrettanto attivi e bisognosi di fare. Quando sentite di non correre pericoli, perché l’ombra del nemico è uscita dal vostro raggio d’azione, ecco che riaffiorano desideri sopiti, ambizioni sospese, traguardi riposti nel cassetto. Alzate l’asticella, il vostro non è un carattere che si accontenta. C’è bisogno di stare in prima linea, che si parli di voi, il mondo ha bisogno della vostra nuova avventura. E Marte in congiunzione suona come una voglia matta di buttarsi nell’arena.

Toro

Il premio alla semplicità vi spetta di diritto, con grande margine di distacco rispetto agli altri segni. Semplicità da non confondere con superficialità né con ristrettezza di idee. Si tratta invece del godere di ciò che esiste, di ciò che è, per come è, senza bisogni aggiuntivi. Si tratta del saper amministrare ciò che si ha, senza desiderare molto di più. Nel tempo della vostra vita sviluppate la nobile arte del non chiedere troppo, né al cielo, né alla terra. Basta che l’essenziale sia garantito e che funzioni senza intoppi. Nel mese di agosto Venere e Mercurio in buon aspetto, Marte in quadratura. C’è un desiderio che va oltre l’ordinario, un bisogno che non può aspettare, una richiesta che vuole avanzare. Portatela in primo piano, mostratela per ciò che è, non sarà fonte di complicazioni.

Vergine

Da qualche tempo avete deciso di ritagliare uno spazio meditativo, fisico e mentale. E’ stato necessario per mantenere l’equilibrio nervoso e un buon supporto al bisogno di essere reattivi, in forze. Le richieste di aiuto sono aumentate esponenzialmente e pare che il vostro telefono sia una linea dedicata per ogni tipo di bisogno. Siete in corsa per amici, amanti e soprattutto per i famigliari. Stanchi, perché avete l’abitudine di resistere a tutto, dimenticando facilmente i vostri bisogni. E’ sempre più forte la voce che vi richiama a una gestione più sana dei tempi. Parla attraverso dolori di corpo e di pensiero, si scontra con il senso del dovere, talvolta con la compassione e poi sfocia nel lamento, remissivo e piuttosto inutile. Vacanza obbligatoria, tuffo nel dolce far niente. Lo meritate e non esistono veri ostacoli.

Acquario

Il controllo è una qualità con cui siete spesso in conflitto. Da un lato vi aiuta a tenere le distanze, a mantenere un punto di vista oggettivo e a non farvi travolgere dai balli sfrenati del cuore. Dall’altro lato lo negate spesso e volentieri, pronti a spiccare il volo verso mete imprecise, capaci di gesti ribelli guidati soltanto da un’idea. Stare o andare, camminare o correre, atterrare e volare. Si può agire per convenienza, lo sapete bene, ma non sempre si può resistere alla tentazione. Un corridoio aperto conviene sempre che l’abbiate, una strada spianata che vi faccia respirare, altrimenti son guai. Marte in opposizione, per chi ha chiuso troppo il cerchio intorno a sé, consegna il testimone della libertà a chi si trova accanto, e lascia un gusto amaro.

Bilancia

Chi vi ha spinto sul prato dei desideri non sa quasi nulla di voi. Vi ha preso la mano e nemmeno aveva incrociato gli occhi timidi, vi ha fatto correre fuori dall'asfalto rumoroso, vi ha aperto il passaggio lungo il campo di grano. Senza dire nulla. Senza chiedere il permesso. Chi vi ha portato a fare l'amore del capanno è stato delicato e comprensivo, non vi ha guardato troppo a lungo non ha voluto possedere con avidità. È stato fermo, deciso e dolcissimo. Vi ha sfiorato come si fa con la rosa, baciato come si fa la prima volta, amato come se non vi avrebbe mai più incontrato. E in fondo sa che sarà così. Non vi troverà quando avrà riaperto gli occhi. Potrà cercarvi nei sogni e voi non mancherete mai. Ma per le strade, fra le case e gli hotel, riconoscerà solo il vostro profumo, una scia che segna il tempo passato. 

Pesci

Chi vi ha spinto sul prato dei desideri non sa quasi nulla di voi. Vi ha preso la mano e nemmeno aveva incrociato gli occhi timidi, vi ha fatto correre fuori dall'asfalto rumoroso, vi ha aperto il passaggio lungo il campo di grano. Senza dire nulla. Senza chiedere il permesso. Chi vi ha portato a fare l'amore del capanno è stato delicato e comprensivo, non vi ha guardato troppo a lungo non ha voluto possedere con avidità. È stato fermo, deciso e dolcissimo. Vi ha sfiorato come si fa con la rosa, baciato come si fa la prima volta, amato come se non vi avrebbe mai più incontrato. E in fondo sa che sarà così. Non vi troverà quando avrà riaperto gli occhi. Potrà cercarvi nei sogni e voi non mancherete mai. Ma per le strade, fra le case e gli hotel, riconoscerà solo il vostro profumo, una scia che segna il tempo passato. 

Scorpione

Non è questione di bene o di male, ma di natura. Quando lo strato periferico si addormenta e resta al suo posto in superficie, la sensibilità lascia campo all'animale, che spesso giace, vittima dell'educazione sociale, dormiente sul fondo, in attesa della giusta occasione per mostrare le sue potenzialità. Potrà essere prepotente o bestiale, intelligente e scandaloso, meraviglioso nelle sue manifestazioni in perfetta contraddizione con l'Io noto nella vita quotidiana. Nessuna delle sue volontà vuole essere soppressa, che si tratti dello stato di veglia o del sonno profondo. L'animale chiede il suo spazio nel mondo e non vuole fiocchetti né lustrini. L'animale abita in voi dai tempi più remoti e si è stufato delle buone maniere. Dategli uno spazio, contenuto, in cui possa esprimere la sua potente energia creatrice.

Gemelli

Vi siete sempre chiesti perché in questo periodo dell’anno tutto finisce. Per convenzione, sicuramente. Ma a voi le convenzioni non sono mai piaciute. Se ne avete la possibilità andate volentieri controcorrente, contro l’onda, come fa il surfista. Anche ora siete lì, in piedi, vestiti di una muta gialla e nera, con la tavola in mano, in attesa dell’onda gigante da cavalcare. L’obbligo sociale di una pausa può generare nervosismo, per il timore di perdere l’opportunità ghiotta, ma non è il caso di agitarsi. Giove e Marte in trigono e sestile, vacanze da godere, pause piacevoli, rilassamento mentale e muscolare. Solo i nati di prima decade faticano a sciogliere i pensieri e a trovare i giusti contatti. Motivo in più per non insistere.

Sagittario

"Un povero che non si rassegna alla povertà e un monaco che non abbraccia il celibato come un paradiso, rappresentano due esistenze infelici, in lotta perpetua con lo stato di fatto e l'aspirazione. La loro vita trascorre in una continua bestemmia per la loro impossibilità di realizzare le proprie idee. La loro bestemmia è la realizzazione del rovescio di quanto desiderano. Il loro desiderio è esaltato dal bisogno dell'immagine della cosa, tanto più grande quanto più è lontana , si riverbera nella bestemmia che è un'impressione animata dal desiderio cupido e emessa con l'entusiasmo pazzo dello squilibrato." Agosto mese necessario per ridurre la distanza fra aspirazioni, sogni, speranze e stato di fatto.

Cancro

Tutto sembra apparecchiato alla maniera delle grandi occasioni. Il candore della tovaglia bianca, i bicchieri ben conservati dei nonni, la cesta di vimini per il pane, il pizzo delicato sui tovaglioli e i piatti vissuti al punto giusto da conservare la pulizia e il giusto calore. Tutto ha l’aria di convergere nel vostro senso, come raggi di un Sole che si rigirano verso la fonte. Quel sussulto del respiro è segno di un’eccitazione che non potete né volete contenere. L’aria di tutti i giorni ha cambiato improvvisamente profumo, state camminando molto sopra la linea della terra, sospesi in un’attesa che ha il senso di una conferma, di una realizzazione. Tanto vicini al vostro sogno non lo siete mai stati, o forse sì, ma ogni volta è come se fosse la prima. Coraggio.

Are you curious about your zodiac sign? Guessing what the stars say? Ask our RedMilk Astrologer and discover all you want to know about! He will publish the answers to the most curious and interesting questions.

redstars@redmilkmagazine.com

A visionary and arcane interpretation of the star signs. The texture research starts from the study of natural material. Wood and marble become graphic surfaces which play with geometry and colors.

LaTigre is a multidisciplinary creative consultancy that specializes in refined visual design solution and data visualization for small to large, local and global clients.

© All rights reserved illustrations by LaTigre Milano - agency SVPERBE