RED STARS

GIUGNO

Staffetta fra Venere e Mercurio che si cambiano il posto nel segno del Cancro. Marte che insiste in Aquario, Leone che accoglie Venere. Ce n’è per tutti, nel bene e nel male. E quando i pianeti giocano a ping pong, sulla Terra risuona un misto di incertezza e vacuità, la sensazione di non andare da nessuna parte. Non si perdano mai di vista i pianeti medio-lenti, che di un anno solare restituiscono colori piuttosto definiti. Saturno è in Capricorno e Giove cammina retrogrado in Scorpione. Marte, che pure rientra nel novero dei pianeti veloci, fa una lunga sosta in Aquario e il suo effetto è paragonabile a quello di Giove, almeno per i gradi su cui insiste. La domanda a cui rispondere è: che cosa accomuna Capricorno, Scorpione e Aquario? Gli appassionati e gli esperti si possono sbizzarrire. Apro le danze con: freddezza, razionalità e lucido distacco.

Ariete

Venere in quadratura. Visioni e fantasmi che confondono, soprattutto nella relazione. Essere testardi come la quadratura in corso, non aiuta. Meglio l’atteggiamento morbido e flessuoso di chi non guarda da un solo punto di vista. Marte e Mercurio in buon aspetto aiutano a cambiare rotta, a scegliere la distrazione e il divertimento quando la situazione a due propone solo pesantezza e noia. Fate ruotare gli occhi e inseguite tutto ciò che si muove. Vietato fermarsi alla prima impressione. Passeggiate come i giaguari, silenziosi, imponenti, elusivi e distaccati, pronti al balzo, ma disposti a spostarvi in zone più vaste e inesplorate quando i tempi si fanno più duri. 

Capricorno

Non sapete fingere, non ne avete bisogno. Ecco perché tra le pieghe del viso compare un velo chiaro di stanchezza, che non è solo fisica. Stanchezza dichiarata, motivata, denunciata. È il tempo dei no, in una inevitabile rivisitazione delle vostre posizioni. La ratio è al servizio di una sana gestione delle energie, di cui avete sempre più bisogno. Azione decisa di stop, in vista di una ripresa che non sarà dalle stesse basi. Troppo di quello che vi circonda ha perso il suo valore sostanziale e sopravvive aggrappato a ricordi e abitudini. Troppe delle persone che avete intorno hanno disvelato un cinico egoismo e un distacco che non giustifica un posto di rilievo nella vostra esistenza. Per quanto non siano necessari tagli netti, un nuovo equilibrio delle parti è auspicabile.

Leone

Non siete più così inclini a fidarvi di ogni complimento. Correva un tempo in cui l’esaltazione della vostra persona era motivo sufficiente di una scatenata e irrefrenabile generosità. Correva un tempo in cui compiacere era uno sport quotidiano, unito alla corsa verso la perfezione e il massimo riconoscimento. Da quando queste voci non parlano più al cuore e i fuochi d’artificio sono solo un confuso e maleodorante rumore, è comparso un vuoto. Un vuoto proporzionale alla vastità del vostro cuore, assetato di passioni brucianti e reali, di sogni da realizzare, di freschezza da inseguire. Tesori che non sono poi così sommersi, ma solo da ritrovare.

Toro

I nati di prima decade hanno già elementi sufficienti per immaginare il trend astrologico dell’estate. La quadratura di Marte sarà foriera di tensioni inattese e riposi negati, per scelta o per condizione. Una resistenza eccessiva non è automaticamente sinonimo di salute. Intonarsi al transito può anche significare deporre gli scudi e eccettuare di buon grado l’imprevedibile. 
Gli altri nati del segno godono di un eccellente favore di Venere, che riempie le giornate di grazia e piacere, di amorevole sensualità, seguito a staffetta da Mercurio, alleato essenziale affinché l’esagerato abbandono dei sensi non si trasformi in pericolosa perdizione trasgressiva. 

Vergine

Dare un ordine alle cose è, spesso e volentieri, l’unica strada che consente un progresso. Stabilire alcune regole, dare un nome a una tendenza o a un modo d’essere, organizzare gli elementi di un discorso, sono operazioni che conoscete bene e padroneggiate con destrezza, anche se non sempre le agite per scelta. Vi trovate, volenti o nolenti, nella condizione di dover creare spazi, formare metodi, disegnare linee e inquadramenti, da cui potreste anche concedere un’uscita. Il fatto importante è che si capisca che cosa sta dentro e che cosa sta fuori. Persino Schönberg (Vergine) nel momento di crisi della regola del sistema tonale, per garantire alla cultura musicale tedesca un futuro dovette, suo malgrado, inventare la dodecafonia. Eccovi così indaffarati a studiare un nuovo sistema. Buon lavoro. 

Acquario

Improvvisare sì, ma non troppo. Uno splendido Mercurio, unito alla elettrica congiunzione di Marte, vi spinge su nel cielo a far giravolte di incontri e occasioni lavorative. Non si sente ancora aria di vacanza, ma non è poi così male questa atmosfera del tutto e del niente, in cui tutto si intuisce e nulla si può veramente afferrare, ma in cui qualcosa accade per davvero. Pare lontano quel senso di amara frustrazione che ha accompagnato l’inverno e parte della primavera. È tornato quel senso delle cose che mancava. Tenetelo stretto e in memoria, che vi protegga da momenti di solitudine della seconda parte del mese.

Bilancia

Salvifico il trigono di Mercurio che restituisce, pur velocemente, giornate di lucidità mentale e recupero fisico. L’istinto, al sentir questo profumo di nuova primavera, vi manderebbe a saltare follemente sui prati, ma il carattere saturnino è lì pronto a ricordare che sarebbe meglio usare questo tempo per fare il punto della situazione, per sistemare il chaos che negli ultimi mesi avete generato, o per portarsi avanti per poter meglio godere dell’estate. Saggezza non è sinonimo di sacrificio, equilibrio non vuol dire rinuncia. A volte un buon sonno è più produttivo di ore e ore di lavoro e studio. Concentratevi sull’obiettivo e non sulla vostra condotta, che dell’obiettivo dovrebbe essere un mera conseguenza.

Pesci

La quadratura di Mercurio è talmente veloce che , al cospetto della schiera formata da Venere, Giove, Saturno, Nettuno e Plutone - tutti a favore! - , non produce alcuna modifica al vostro stato. Liquidi e liberi, amanti delle contaminazioni. Impossibile rinchiudervi in uno spazio, in due righe, in un nome, in una professione. Saltate a lunghezza chilometrica da un albero all’altro del sapere. Apparite come guru vegani avvolti nel pastrano, poi scomparite e riapparite come massimi esperti in fatto di tecnologie del futuro. Le vostre possibilità sono illimitate perché così è fatto il vostro pensiero. Una intelligenza che non ha nulla di ordinario, ma viaggia su canali trasversali e multipli, in contatto continuo con l’Assoluto.

Scorpione

Sull’altalena dei transiti rapidi voi state bene. Prima Venere in ottimo aspetto vi stacca i piedi da terra, poi nella seconda parte del mese vi riporta in basso disegnando una quadratura dal segno del Leone. Ma arriverà il morbido trigono di Mercurio a farvi dondolare nuovamente, come il vento fa con le foglie. Fermi e in movimento, a terra e in volo. Anche sottoterra. Perché il pensiero ama andare laggiù dove nulla si vede, dove abita il mistero. Quel centro potente, nevralgico e infuocato che pulsa e tiene tutti legati a sé, per gravità e magnetismo. I vostri scavi non finiscono mai, trivellate l’anima fino al suo centro, attraverso tutte le sue zone d’ombra, per farla nuovamente esplodere di luce arcobaleno.

Gemelli

Marte e Mercurio premiano chi è fatto di aria, come voi. Chi ama muoversi, interagire, all’occorrenza sparire, per poi tornare e comunicare, senza che ci si debba fermare, con un vago impegno nel sociale, un ruolo, una posizione che sia libera di oscillare tra il formale e l’informale. Avete la necessità di essere voi stessi, di stare nei vostri panni, che siano jeans e berretto anche a cinquant’anni. Ne avrete fatto un brand, un modo d’essere accettato, talvolta imitato o etichettato. Tutto potete accettare, purché non si soffochi. I pianeti soffiano ossigeno a sufficienza per non sentirsi mai appesantiti né affaticati. Alcuni saranno bombole di salvataggio per gli esausti che volentieri si aggrappano pur di guadagnare cento metri alla vostra velocità.

Sagittario

Non siete quelli della strada più facile. Per sogno, ideale, purismo, amore per la verità o pura ingenuità, è frequente che finiate sulla via in salita, quella che, normalmente, si eviterebbe, perché solo l’idea sarebbe sfiancante. E invece no, voi ci avete già fatto i primi passi, anche di corsa se si può, perché la complicazione la sfidate a viso aperto, alzando l’asticella, facendola vostra. Non c’è mai un nemico che vi pone un ostacolo, ma una nuova avventura che vi avvicinerà ancor di più agli dèi dell’Olimpo, a coloro che possono concepire L’impossibile e mangiarselo come uno snack. I primi giorni del mese non sono l’ideale per grandi strappi, dalla metà di giugno muove soddisfazioni premiano gli sforzi fatti per andare a obiettivo.

Cancro

Attività sensoriale ai massimi livelli. Tatto, udito, vista, gusto, olfatto e gli svariati altri sensi, che son molti più di sei. Tutto è acceso e fluido, una macchina perfettamente funzionante che non paga il limite di essere macchina. È il cuore che comanda e governa ogni cosa, che aggancia un profumo a un ricordo e lancia una catena poetico-emotiva che diventa poi irrimediabilmente selettiva. Riuscite a registrare colori e sfumature nuove per ogni persona che incontrate. Inflessioni della voce, andature, tic e manie. Quale di questi dettagli farà la differenza? Quale determinerà una affinità elettiva? Quale manderà in tilt il cuore, proiettandolo magicamente al futuro?

Are you curious about your zodiac sign? Guessing what the stars say? Ask our RedMilk Astrologer and discover all you want to know about! He will publish the answers to the most curious and interesting questions.

redstars@redmilkmagazine.com

A visionary and arcane interpretation of the star signs. The texture research starts from the study of natural material. Wood and marble become graphic surfaces which play with geometry and colors.

LaTigre is a multidisciplinary creative consultancy that specializes in refined visual design solution and data visualization for small to large, local and global clients.

© All rights reserved illustrations by LaTigre Milano - agency SVPERBE