FUTURI DISTOPICI NEL CINEMA

IL FUTURO È SENZA DUBBIO UN ASPETTO AFFASCINANTE SOTTO OGNI PUNTO DI VISTA E NEL MONDO DEL CINEMA ASSUME SPESSO UNA POSIZIONE DA PROTAGONISTA. SCOPRITE LA NOSTRA SELEZIONE DI TRE PELLICOLE CINEMATOGRAFICHE.

Il cosiddetto “futuro distopico” affascina molte trame e spettatori. L’ultimo film che si può inserire in questa inquietante categoria è l’animazione in stop-motion di Wes Anderson, L’Isola dei Cani.

In un Giappone del 2037 tutti i cani vengono allontanati dal paese per un decreto esecutivo a causa di un’influenza canina e si ritrovano così in una discarica rinominata Trash Island. Solo un ragazzo parte alla ricerca del suo fedele amico, Spots, cercando di liberare anche gli altri. Nel futuro di Anderson, la soluzione del problema diventa “liberarsi del problema” creando così un’isola dove allontanare gli indesiderabili.

Altra pellicola che si focalizza su un tema sociale è The Lobster di Yorgos Lanthimos. Il film debutto del regista greco costruisce un bizzarro futuro prossimo dove uomini e donne sono obbligati ad avere un partner nella vita. Se a quarant’anni ci si ritrova ancora soli, si viene deportati in un hotel dove in 40 giorni si deve trovare l’anima gemella. Senza di essa non si è degni di vivere nella società: si viene così trasformati in un animale a scelta e abbandonato a vivere nei boschi. Viene così ritratta una società dove per convenzione è necessario essere accompagnati per poter essere accettati.

Andando invece a esplorare un genere d’azione e avventura citiamo Minority Report di Steven Spielberg. Siamo negli Stati Uniti nel 2054 dove regna la pace grazie alla squadra pre-crimine: tre uomini con capacità paranormali che prevedono i crimini e li prevengono. Ed ecco qui che si scopre la falla del sistema, l’ambasciatore di questa pace viene visto dalla squadra come il prossimo serial killer. Un mix di fantascienza paranormale, ambientato in una società apparentemente perfetta. Il messaggio che tenta di veicolare? Senza sacrificio e compromessi non sono concepiti progresso ed evoluzione.