THE CITY OF LEE FRIEDLANDER 

LEE FRIEDLANDER È UN FOTOGRAFO STATUNITENSE CONOSCIUTO PER LE SUE IMMAGINI ASIMMETRICHE DI PAESAGGI URBANI IN BIANCO E NERO.

La maggior parte delle sue foto ritraggono oggetti e scene estremamente banali, quelle a cui non si dà particolare attenzione: una vetrina, segnali stradali, alberi, cespugli. Attraverso il suo occhio acuto e ironico, il fotografo è stato in grado di conferire valore e importanza a tali oggetti, combinandoli in composizioni complesse e interessanti. Soggetti contemporanei urbani con un realismo risoluto sono il risultato di svariati viaggi intrapresi per tutti gli Stati Uniti.

Persone e luoghi che è riuscito a catturare con un gioco di luci e ombre che negli anni diventa il suo marchio distintivo. La sua attenzione principale si focalizza sul quotidiano, su dettagli anche anonimi, in un presente a volte indecifrabile in cui il soggetto ritratto si trova in una composizione visiva di una realtà priva di senso.

Le sue composizioni dinamiche catturano la visione deprimente, il significato profondo della società americana ed elementi visivi, simboli della vita contemporanea. Nella sua carriera ha immortalato star, esposto a livello internazionale ed è riconosciuto come uno degli artisti più rinomati della street photography.