CLUBS SCENE

PER L’ISSUE DEDICATA AL MOVIMENTO ABBIAMO DECISO DI FARVI CONOSCERE I MIGLIORI CLUB, DAGLI ANNI SESSANTA AI NOVANTA. IN USA E IN ITALIA LE DISCOTECHE SONO STATE UN LUOGO DI RITROVO PER GIOVANI E NON, INFLUENZANDO REALTÀ A LIVELLO SOCIALE, POLITICO E CULTURALE.

La nascita dei primi club fu la conseguenza del boom economico degli anni sessanta, con l’affermazione del turismo di massa e della musica leggera popolare, anche se la vera esplosione avvenne con la nascita della musica dance, nuovo genere musicale degli anni settanta, periodo nel quale si coniò il termine “disco music”. La nascita della discoteca risale ha luogo nella Parigi del 1954 al “Le Whisky a gogo” e nel 1956 al “Chez Regine” che diventò il locale culto del “Twist”. In Italia ricordiamo i primi locali della riviera toscana della Versilia e romagnola come la Capannina di Alassio e di Forte dei Marmi e la Bussola di Focette di Marina di Pietrasanta.

A Roma come dimenticarsi del Piper e all’isola d’Elba del Club 64. E’ però negli anni settanta che vi fu il vero fenomeno disco dove i club oggi storici, rappresentarono dei veri e propri luoghi di culto, il “Ritual” di Baja Sardinia, l’ “Eden Discoteque” di Piubega, la “Baia Degli Angeli” ribattezzata poi come “Baia imperiale” e il Ciak di Bologna. A New York come non citare il celebre Studio 54, il Paradise Garage, il 12 West od e il Flamingo che ha dato vita alla nascita ufficiale della nostra discoteca odierna. L’esplosione di questo genere musicale “Disco music” fu in parte promosso grazie al famoso film ” La febbre del sabato sera”.

Negli anni ottanta vi sarà poi un cambio di rotta musicale con la nascita della musica elettronica. E’ negli anni ottanta che a Londra, Ibiza e a Francoforte nasceranno alcuni dei locali più famosi del mondo ed ancora oggi all’avanguardia. Negli anni novanta in Italia è noto il Prince di Riccione, il Cyborg ad Attigliano e ad Ibiza il Pacha. Nel Regno Unito viene fondata nel 1991 persino l’etichetta discografica del Ministry of Sound di Canterbury del locale omonimo.

“If God is a DJ, life is a dance floor love is the rhythm, you are the music.”