YOUR SUMMER READING LIST

"I MIGLIORI COMPAGNI DI VIAGGIO SONO I LIBRI: PARLANO QUANDO SI HA BISOGNO, TACCIONO QUANDO SI VUOLE SILENZIO. FANNO COMPAGNIA SENZA ESSERE INVADENTI. DANNO MOLTISSIMO SENZA CHIEDERE NULLA…" (T. TERZANI)

Dicono che ogni libro che apri è un universo e ogni universo può essere riposto e custodito in un libro. Compagno di tanti viaggi e di tanti sogni, al mare, in montagna o in città o ovunque voi siate a trascorrere giornate di relax.

Le vacanze estive permettono di dedicare più tempo alle letture. Il libro, inseparabile compagno nei momenti vacanzieri, amico che ci ha condotto per mano in alcuni percorsi di vita, figura immaginaria che a volte ha risposto a molte domande o che semplicemente ci ha tenuto compagnia nei momenti di solitudine regalandoci delle piacevoli serate… è ora giunto il momento della scelta del libro perfetto e quando arriva il momento di riempire la valigia, scegliere quello da portarsi in vacanza può essere difficile.

Ecco una selezione tra le novità più interessanti dell’anno:

In the Country Stories, Mia Alvar

Mia Alvar, un nuovo straordinario talento letterario, dà voce alle donne e agli uomini delle Filippine. Il libro parla con il cuore di tutti coloro che hanno sempre cercato un posto da chiamare casa. Questo libro ci porta in un racconto volto all’esplorazione di esperienze universali di perdita, di spostamento e il desiderio di connettersi attraverso le frontiere sia reali che immaginarie.

Beach Town, Mary Kay Andrews

Un’immagine perfetta e una location da film, un racconto di un regista in crisi alla ricerca di un luogo perfetto per il suo rilancio. Un racconto umoristico a cuore aperto, per un libro che ci catapulta in una destinazione estiva perfetta.

The Next Next Level: A Story of Rap, Friendship, and Almost Giving Up, Leon Neyfakh

Un racconto che tratta il tema dell’essere una star e del problema di fare arte nel XXI secolo. Il libro è molto di più che un brillante ritratto di un musicista carismatico sempre alla ricerca di qualcosa di grande da ottenere, The Next Next Level è una storia totalizzante d’arte contemporanea. Ci parla dell’ossessione, della fama e dell’ambizione e dell’amicizia e i particolari della vita ai margini della cultura.

Night at the Fiestas: Stories,  Kirstin Valdez Quade

Un sorprendente debutto in un libro che parla d’amore, di perdita e di violenza. Con intensità emotiva, ci racconta delle storie indimenticabili che ci fanno immergere nei feroci cuori travagliati di caratteri definiti dal desiderio e dalla profondità di sfuggire dal passato. Piene di speranza, queste storie tracciano e raccontano delle passioni e degli obblighi della vita familiare, esplorando temi di razza, di classe e dell’età. I personaggi dello scrittore: proteggono, tradiscono, feriscono, minano, sostengono, definiscono, e, in definitiva, salvano gli altri.

In the Unlikely Event, Judy Blume

Una storia con una trama commovente di tre generazioni di famiglie, amici e sconosciuti, le cui vite sono profondamente cambiate da eventi imprevisti in una serie di incidenti aerei inspiegabili. Una storia di viaggi aerei, in un ritratto vivido di un particolare luogo e momento storico. In sottofondo Nat King Cole che canta “Unforgettable”, una giovane Elizabeth Taylor con i suoi tagli di capelli, i giovani e l’amore, le amicizie esplosive e le voci politiche. Attraverso tutto questo il libro ci rimanda al messaggio che la vita continua.

The Sunlit Night, Rebecca Dinerstein

Uno splendido romanzo d’esordio, lirico come una poesia e psicologicamente ricco come un thriller. Nel bellissimo paesaggio arido del Grande Nord, due giovani trovano rifugio l’uno nell’altro e devono imparare a stare da soli. Un legame che li fortifica contro le turbolenze e la malinconia delle loro case lontane, offrendo conforto in mezzo a una grande incertezza data dalla solitudine. Il libro rivela che non importa quanto lontano andiamo per rivendicare il nostro territorio, è l’amore a darci il nostro posto nel mondo.

The Familiar, Volume 1: One Rainy Day, Mark Z. Danielewski

The Familiar ci parla di nove vite in bilico, ognuna delle quali è chiamata a fare una scelta terribile. Siamo tra il Messico, il sud-est asiatico, Venezia e la California. Questo libro ci parla del mondo, quello che pensiamo di conoscere e del futuro che a volte diamo per scontato.

The Rocks, Peter Nichols

Una drammatica vista sul Mar Mediterraneo con oliveti rigogliosi, The Rocks si apre con un confronto e un segreto. Il libro è una storia duplice d’amore che inizia con un mistero, poi si sposta a ritroso nel tempo per svelare ciò che è realmente accaduto decenni prima. Ci racconta perfettamente un mondo glamour, complicato, con persone sofisticate ma con i loro difetti e un genuino desiderio. Un romanzo agrodolce, intelligente e romantico su quanto sia potente la verità e su come possa essere percepita, come un vincolo e come una barriera e come un’equivoco possa diventare un’eco irreparabile attraverso decenni.

– Among the Ten Thousand Things,  Julia Pierpont

Un abbagliante romanzo, in un ritratto di una famiglia americana sulla cuspide di un cambiamento irrevocabile e una storia sorprendentemente originale di amore e di tempo perso. Precisione, umorismo e bellezza, la scrittrice ha creato un romanzo senza tempo, estremamente piacevole che ci parla dei legami famigliari nella vita, con la loro fragilità e la loro capacità di essere recuperati a volte nel tempo.

– Barbarian Days: A Surfing Life, William Finnegan

Un profondo autoritratto di un surfista, per il quale il surf è molto più che uno sport: una bella dipendenza, un corso impegnativo di studio, un passatempo pericoloso, un modo di vivere e di evadere. Il libro ci porta alla scoperta di mondi sconosciuti, alcuni dei quali sono sotto il nostro naso, al largo delle coste di New York e di San Francisco. Ci mostra un mondo alla rovescia per i bambini e gli adulti dagli sconvolgenti eventi sociali negli anni sessanta. Un’autobiografia intellettuale, una storia sociale, un road movie letterario e una straordinaria esplorazione poco compresa dell’arte del surf.

Infinite Home, Kathleen Alcott

Una vedova che affitta appartamenti a Brooklyn a uomini che hanno tutti profondamente bisogno di un riparo. Con l’umanità, l’umorismo, la grazia, e la prosa suggestiva, la scrittrice ritrae questi personaggi indimenticabili nella loro ricerca interiore e non, per una vita degna di essere vissuta.

– Uptalk, Kimmy Walters

Una raccolta di poesie di Kimmy Walters. Impertinente, le poesie della scrittrice ci portano in due direzioni contemporaneamente diverse, riuscendo a far ridere il lettore e allo stesso tempo colpirlo con la forza emotiva del suo lavoro.

The Beautiful Bureaucrat, Helen Philips

Un nuovo lavoro di una giovane moglie, delle verità inquietanti e le istituzioni, i cui tentacoli sembrano estendersi a ogni angolo della città e oltre. Agghiacciante e commovente, The Beautiful Burocrate è un romanzo di rara moderazione e immaginazione. Con esso, Helen Phillips ci porta in colpi di scena nel mondo che conosciamo e lo rimodella mostrandocelo pieno di significato.

Saint Mazie, Jami Attenberg

Una protagonista dal grande cuore, una maschera allegra per dimenticare un’infanzia radicata nella povertà. Il suo diario, sempre a portata di mano, tiene i suoi segreti più cari. Una grande depressione che colpisce la sua vita e altri svariati eventi. Chi era realmente Mazie Phillips? Un coro di voci che parlano del suo passato e del presente in alcuni dei misteriosi spazi vuoti della sua vita avventurosa. Ispirato alla vita di una donna con uno spirito irrefrenabile, è un romanzo intelligente, coraggioso e di cuore.

How to Start a Fire, Lisa Lutz

How to start a fire, è una storia di amicizia inaspettata di tre donne messe insieme in un college che crescono fino all’età adulta unite e divise da segreti e bugie che in una sola notte si riuniranno. Avventure selvagge, gelosie non dette e improvvise tragedie che alterano il corso della loro vita. Un romanzo meticolosamente costruito con dei personaggi irresistibili e l’unità narrativa, in un omaggio al costante, amore irrazionale che condividiamo con la famiglia che scegliamo.

Love and Miss Communication, Elyssa Friedland

Questo romanzo d’esordio indimenticabile ci chiede di guardare in alto dai nostri schermi e fuori dal mondo e di immaginare che cosa sarebbe la vita senza le ricerche, gli aggiornamenti di stato, senza Tweets e i messaggi. Ci narra della tecnologia che circonda le nostre vite, di relazioni, nuovi incontri e chat online.

The First Collection of Criticism by a Living Female Rock Critic, Jessica Hopper

Una incisiva punk fanzine, in un libro che documenta gli ultimi vent’anni di musica americana e il paesaggio mutevole del consumo di musica. Attraverso una vasta gamma di recensioni di album, saggi, colonne sonore, interviste e testimonianze, la scrittrice racconta cosa vuol dire essere veramente ossessionati dalla musica. il libro ci fa riconsiderare l’arte, la musica e la politica grazie a Hopper che ci illumina, aiutandoci a dare un senso a ciò che conta di più per noi.